You are currently viewing Graduatoria regionale – Vaccinazione Covid-19

Graduatoria regionale – Vaccinazione Covid-19

Graduatoria delle regioni – vaccinazione Covid-19

Come tutti sappiamo la vaccinazione contro il Covid-19 è iniziata il 27 dicembre scorso. Ma quali sono le regioni più virtuose nel vaccinare i propri cittadini? Qual è la graduatoria di oggi e quella generale?

 

Metodo di valutazione efficacia campagna vaccinale Covid-19 regionale: avanzamento verso l’immunità di gregge

Anziché calcolare la percentuale di popolazione vaccinata per ogni regione, abbiamo deciso di calcolare la percentuale di avanzamento verso l’immunità di gregge in questo modo: siccome per raggiungere l’immunità di gregge è necessario vaccinare il 70% della popolazione, le dosi di vaccino che ogni regione deve riuscire a somministrare sono pari al 70% del numero di abitanti della regione moltiplicato per due (in quanto i vaccini a disposizione fino ad oggi necessitano di 2 somministrazioni).

Ecco i risultati del confronto:

 

Classifica generale vaccinazione Covid-19 regione per regione

Vediamo ora la classifica generale delle regioni (dati aggiornati al 10/06/2020 ore 21.01)

Per vedere il dettaglio dell’andamento della vaccinazione per il Covid-19 per ogni regione rimandiamo alle pagine dedicate.

 

Per vedere invece qual è la situazione della vaccinazione globale in Italia:

 

La Redazione di Med4Care

 

Fonti e note

  1. Link al Report del Governo con i dati ufficiali

 

Per approfondire:

 

Questo articolo ha 3 commenti.

  1. Il criterio non puo’ essere il rapporto tra vaccinati e popolazioni ma al numero elergito in rapporto alle dosi ricevute , per es la Campania si è dovuta fermare per esaurimento dosi avendone ricevute di meno rispetto ad altre regioni . L elargizione di dosi dovrebbe essere fatta in rapporto a popolazione se fosse stato fatto cosi ( giustizia ) allora i due parametri collimerebbero
    .Altro discorsa andrebbe fatto in rapposrto ai soldi dati per abitante per la sanita’ e quindi in rapporto alle energie ed al personale ( la Campania ne ha 15000 in meno rispetto a regioni con pari abitanti ) ne risulterebbe che vi sono regioni che con pochi mezzi hanno fatto ‘ miracoli’ ed altre che con risorse enormi son state incapaci .

    1. Abbiamo dato per scontato, all’inizio, che le dosi venissero distribuite in modo proporzionale alle varie regioni, e comunque in misura molto maggiore alla capacità di smaltimento delle stesse. Cosa che in effetti in prima battuta è avvenuta. Donde il criterio di valutazione. Ora se si manterrà la tendenza ad avere poche dosi rispetto alla capacità di smaltimento da parte delle regioni potremo valutare di rivedere il criterio.

    2. Gigi G

      ottimo commento, leggiamo articoli e vagonate di percentuali che spesse volte , in una esasperata corsa alla semplificazione, tendono a portarci fuori strada invece che a chiarire

Lascia un commento

You are currently viewing Graduatoria regionale – Vaccinazione Covid-19

Graduatoria regionale – Vaccinazione Covid-19

Graduatoria delle regioni – vaccinazione Covid-19

Come tutti sappiamo la vaccinazione contro il Covid-19 è iniziata il 27 dicembre scorso. Ma quali sono le regioni più virtuose nel vaccinare i propri cittadini? Qual è la graduatoria di oggi e quella generale?

 

Metodo di valutazione efficacia campagna vaccinale Covid-19 regionale: avanzamento verso l’immunità di gregge

Anziché calcolare la percentuale di popolazione vaccinata per ogni regione, abbiamo deciso di calcolare la percentuale di avanzamento verso l’immunità di gregge in questo modo: siccome per raggiungere l’immunità di gregge è necessario vaccinare il 70% della popolazione, le dosi di vaccino che ogni regione deve riuscire a somministrare sono pari al 70% del numero di abitanti della regione moltiplicato per due (in quanto i vaccini a disposizione fino ad oggi necessitano di 2 somministrazioni).

Ecco i risultati del confronto:

 

Classifica generale vaccinazione Covid-19 regione per regione

Vediamo ora la classifica generale delle regioni (dati aggiornati al 10/06/2020 ore 21.01)

Per vedere il dettaglio dell’andamento della vaccinazione per il Covid-19 per ogni regione rimandiamo alle pagine dedicate.

 

Per vedere invece qual è la situazione della vaccinazione globale in Italia:

 

La Redazione di Med4Care

 

Fonti e note

  1. Link al Report del Governo con i dati ufficiali

 

Per approfondire:

 

Questo articolo ha 3 commenti.

  1. Il criterio non puo’ essere il rapporto tra vaccinati e popolazioni ma al numero elergito in rapporto alle dosi ricevute , per es la Campania si è dovuta fermare per esaurimento dosi avendone ricevute di meno rispetto ad altre regioni . L elargizione di dosi dovrebbe essere fatta in rapporto a popolazione se fosse stato fatto cosi ( giustizia ) allora i due parametri collimerebbero
    .Altro discorsa andrebbe fatto in rapposrto ai soldi dati per abitante per la sanita’ e quindi in rapporto alle energie ed al personale ( la Campania ne ha 15000 in meno rispetto a regioni con pari abitanti ) ne risulterebbe che vi sono regioni che con pochi mezzi hanno fatto ‘ miracoli’ ed altre che con risorse enormi son state incapaci .

    1. Abbiamo dato per scontato, all’inizio, che le dosi venissero distribuite in modo proporzionale alle varie regioni, e comunque in misura molto maggiore alla capacità di smaltimento delle stesse. Cosa che in effetti in prima battuta è avvenuta. Donde il criterio di valutazione. Ora se si manterrà la tendenza ad avere poche dosi rispetto alla capacità di smaltimento da parte delle regioni potremo valutare di rivedere il criterio.

    2. Gigi G

      ottimo commento, leggiamo articoli e vagonate di percentuali che spesse volte , in una esasperata corsa alla semplificazione, tendono a portarci fuori strada invece che a chiarire

Lascia un commento