Aloe vera sulle ustioni: falso mito o verità?

Aloe vera sulle ustioni: falso mito o verità?

Aloe vera sulle ustioni: falso mito o verità?

Se ci siamo appena procurati una scottatura ci sono alcuni rimedi cosiddetti “naturali” o “fai-da-te” tradizionalmente consigliati per accelerare la guarigione o almeno per ridurre il dolore e l’infiammazione.

L’Aloe vera su una ustione è uno di questi: si tratta di un falso mito o di un vero toccasana? Scopriamolo insieme!

aloe vera ustioni

 

Cosa fare subito in caso di ustione

Prima di vedere quali sono le proprietà dell’aloe vera nei confronti delle ustioni, ricordiamo cosa occorre fare immediatamente dopo che ci si è ustionati:

 

Terapia di emergenza iniziale: Raffredda la ferita. Una volta che avrai valutato lo stato dell’ustione e ti sarai messo al riparo, potrai iniziare a raffreddarla. Questo aiuta ad attenuare il calore e calma la pelle prima di applicare l’aloe. Dopo esserti scottato, fai scorrere il prima possibile dell’acqua fredda sull’ustione per 10-15 minuti.

raffredda l'ustione

 

Poi occorre mettere in atto altre misure che trovate in questo link.

Una volta che abbiate già iniziato un adeguato trattamento iniziale, allora può essere conveniente l’utilizzo dell’aloe vera.

 

Trattamento di un’ustione con aloe vera

Le proprietà dell’aloe vera

Il razionale per utilizzare la aloe vera è da ricercarsi nelle sue proprietà lenitive e cicatrizzanti. Esse in particolare si devono alla presenza di polisaccaridi derivanti dal mannosio (glucomannani), che stimolano l’attività dei macrofagi, potenziano la sintesi del collagene, aumentano la rigenerazione cellulare determinando delle potenzialità cicatrizzanti e riepitelizzanti.

 

Utilizzare l’aloe vera dalle foglie della pianta

Se ne hai una in casa o nel luogo in cui ti sei ustionato, puoi usarla per estrarne del gel rinfrescante. Stacca delle foglie ricche di polpa dal fondo della pianta. Dovrai rimuovere le spine per evitare di pungerti. Taglia le foglie a metà in lunghezza e utilizza un coltello per far uscire il gel. A quel punto raccoglilo in un piatto.

tagliare aloe vera per le ustioni

 

Ripeti l’operazione finché non avrai abbastanza aloe per ricoprire integralmente la zona ustionata.

Le piante di aloe vera sono facilmente gestibili in casa. Crescono facilmente all’interno, mentre per farle crescere all’aperto c’è necessità di un clima mite. Vanno innaffiate a giorni alterni facendo cura di non usare troppa acqua. I germogli possono essere trapiantati facilmente.

 

Utilizzare l’aloe vera acquistata

Se non possiedi una pianta di aloe vera da cui estrarre il gel, allora puoi utilizzare dei prodotti già pronti, come un gel o una crema all’aloe vera. È molto importante verificare che sia pura al 100%, o quasi. Alcuni prodotti hanno una concentrazione più elevata di altri, quindi valuta questo aspetto nella scelte ed acquista quello con la percentuale di aloe più alta.

crema aloe vera per le ustioni

 

Applicazione diretta dell’aloe vera sull’ustione

Versa una dose abbondante di gel con aloe sulle mani, poi massaggia la zona ustionata delicatamente, facendo attenzione a non strofinare la cute, perchè si può danneggiare molto più facilmente che di norma per via dell’ustione. Si possono eseguire più applicazioni al giorno.

Si può lasciare l’aloe vera in sede senza doverla necessariamente coprire. Solo qualora l’ustione si trovi in un posto facilmente strofinato o a rischio di lesioni allora è il caso di coprirla e proteggerla con un rivestimento. Si possono utilizzare allo scopo una benda o una garza.

aloe vera su ustione

 

Applicazione dell’aloe vera sull’ustione con un bagno tiepido

Un’interessante alternativa all’uso del gel da spalmanre sulla cute è quella di fare un bagno all’aloe vera ed immergere tutto il corpo, sia la parte ustionata che non.

Con la pianta. Si mettono delle foglie di aloe vera direttamente in una pentola d’acqua e si porta ad ebollizione. Si forma così un liquido di color marrone che si può versare direttamente nella vasca.

Con il gel acquistato. Si può versare il gel mentre la vasca si riempie. Una volta creata la soluzione con aloe vera ci si può immergere per circa una ventina di minuti.

bagno aloe vera per le ustioni

 

Controllare la progressione dell’ustione

Occorre ricordare che spesso l’aloe non è sufficiente per trattare una scottatura. Occorre tenerla sotto controllo perchè se peggiora o viene irritata dall’aloe, allora bisogna recarsi da un medico per un controllo. Lo stesso dicasi se dopo qualche giorno di trattamento non dovesse migliorare in modo significativo.

 

Med4Care Marco De Nardin

Dott. Marco De Nardin

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi rimanere aggiornato sulle nostre prossime pubblicazioni clicca qui per iscriverti alla nostra newsletter.

Per approfondire:

 

 

Lascia un commento