Che cos’è l’OMS?

Che cos’è l’OMS?

Che cos’è l’OMS?

L’OMS, Organizzazione Mondiale della Sanità, è l’Agenzia dell’Organizzazione delle Nazioni Unite specializzata per la salute.

La sua Costituzione risale al 7 aprile 1948, giorno in cui ogni anno si celebra la Giornata mondiale della salute (World Health Day).

 

Compiti ed obiettivi dell’OMS

L’obiettivo dell’Organizzazione, si legge dalla Costituzione, è “il raggiungimento, da parte di tutte le popolazioni, del più alto livello possibile di salute, intesa come uno stato di totale benessere fisico, mentale e sociale, e non semplicemente assenza di malattie o infermità”.

Il compito dell’OMS è pertanto quello di guidare e coordinare le decisioni prese in ambito sanitario dai 194 Stati Membri, e di salvaguardare la salute dei cittadini di tutto il mondo, cercando di fornire loro le medicine necessarie e di garantire per tutti aria, acqua e cibo di qualità. Questo avviene anche grazie ai Centri Collaboratori, istituti dislocati in tutto il mondo, che collaborano con l’OMS conducendo ricerche, analizzando e trasmettendo dati, offrendo consulenze tecniche per la stesura di linee guida, ecc.

 

Com’è strutturata l’OMS?

L’OMS ha sede principale a Ginevra, in Svizzera, ed è suddivisa in 6 Uffici Regionali, ognuna con il proprio Comitato Regionale. Ogni Ufficio Regionale ha l’obiettivo di realizzare le decisioni prese dall’Assemblea Mondiale della Sanità.

 

uffici regionali oms

Mappa Uffici Regionali OMS

L’Assemblea Mondiale della Sanità (AMS) è l’organo legislativo dell’OMS ed è convocata ogni anno. Ad essa partecipano massimo tre rappresentanti dei Ministeri della Sanità di ciascuno dei 194 Stati Membri. Durante i lavori dell’Assemblea viene anche eletto il Direttore Generale, con mandato di durata quinquennale. Attualmente il Direttore Generale è il dott. Tedros Adhanom Ghebreyesus, il cui mandato terminerà nel 2022.

Ogni Stato Membro ha diritto ad un voto. Le decisioni più importanti dell’Assemblea (ad esempio l’adozione di nuovi accordi tra l’OMS e altre organizzazioni o emendamenti alla sua Costituzione) devono essere approvate dai due terzi dei Membri presenti e votanti. Per le questioni meno importanti è sufficiente invece la maggioranza (vedi Articolo 60 della Costituzione).

Le decisioni prese dall’AMS vengono poi attuate dal Consiglio Esecutivo, composto da 34 membri altamente qualificati. Le decisioni prese nel Consiglio sottostanno alle stesse regole dell’Assemblea (due terzi per quelle più importanti, maggioranza per le meno importanti).

Attualmente all’OMS lavorano più di 7000 persone.

 

Chi finanzia l’OMS?

L’OMS stabilisce ogni 5 anni il Global Programme of Work, che determina la direzione strategica dell’OMS, e ogni due anni dichiara quale sia il budget necessario per finanziarlo.

Prendendo ad esempio il biennio 2018-2019, che prevedeva un budget complessivo di 4,4 miliardi di dollari, riportiamo nella seguente tabella i principali finanziatori del GPW.

finanziatori oms

La maggior parte del budget è stato destinato all’eradicazione della poliomelite (quasi un miliardo di dollari), ad incrementare l’accesso ai servizi sanitari essenziali e ai vaccini, alla prevenzione e al controllo delle epidemie.

Per i dettagli rimandiamo al riferimento ufficiale in calce (3).

 

Cosa fa l’OMS? Alcuni esempi.

  • Nei primi anni dalla sua fondazione, il suo focus è stato quello di combattere malattie infettive come la varicella, la poliomelite e la difterite incrementando principalmente la distribuzione di vaccini.
  • Più recentemente, si sta impegnando a promuovere uno stile di vita sano per combattere il grande aumento di malattie come cancro, diabete e malattie cardiovascolari.
  • È in costante allerta per prevenire la diffusione di epidemie e studia ogni anno il trend dell’influenza, per capire come costruire il vaccino per l’anno successivo.
  • Aggiorna ogni due anni l’Essential Medicines List, che contiene le medicine fondamentali per ogni sistema sanitario.
  • Promuove il supporto psicologico delle persone che si trovano in emergenze sanitarie.

 

Med4Care Marco De Nardin

Dott. Marco De Nardin

 

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi rimanere aggiornato sulle nostre prossime pubblicazioni clicca qui per iscriverti alla Newsletter.

Fonti:

 

Per approfondire:

Lascia un commento