You are currently viewing Holter pressorio: a cosa serve e quando è utile

Holter pressorio: a cosa serve e quando è utile

Che cos’è l’ holter pressorio?

 

L’holter pressorio è un esame strumentale eseguito con un apparecchio che permette di misurare la pressione sanguigna in modo non invasivo e per periodi prolungatiLo strumento utilizzato ha infatti la peculiarità di poter funzionare in piena autonomia una volta collegato ed avviato. 

 

Come è fatto lo strumento 

Questo esame utilizza uno strumento che è l’equivalente del normale sfigmomanometro, con cui di norma viene misurata la pressione. A differenza di questo, però, quello usato per l’holter pressorio ha la particolarità di essere più piccolo e portatile. Lo strumento è infatti costituito da una fascia gonfiabile collegata al misuratore della pressione, che può essere agganciato agli indumentiLa fascia gonfiabile va invece avvolta e bloccata attorno al bicipite. 

 

Come funziona 

Grazie allo sfigmomanometro portatile è possibile monitorare la pressione arteriosa del paziente per 24 ore consecutive. Durante questo periodo, ogni 30 minuti lo strumento effettua una misurazione e registra il risultato. Quando ciò avviene, la fascia si gonfia, proprio come durante l’esame ambulatoriale eseguito con lo sfigmomanometro standard. Nel giro di pochi secondi la misurazione viene eseguita, e la fascia si sgonfia.
I dati raccolti danno un quadro completo ed esaustivo dell’andamento pressorio del sangue del paziente durante una normale giornata.

Raccomandazioni da seguire durante l’holter pressorio:

  • Prestare attenzione a non urtare lo strumento, che potrebbe registrare i dati in modo errato. 
  • Cercare di rimanere il più fermi possibile durante la rilevazione, da quando la fascia inizia a gonfiarsi a quando si sgonfia del tutto. 
  • Annotare momenti in cui si percepisce malessere o simili, in modo da poter rendere l’analisi dei dati più puntuale .

Viene effettuata una misurazione della pressione secondo il metodo standard prima di applicare lo strumento portatile, per confrontarla successivamente con l’ultima registrata dallo strumento. Questo serve a capire se lo strumento ha funzionato correttamente per tutto l’arco delle 24 ore. 

 

In quali casi è utile sottoporsi a holter pressorio

Si rivela particolarmente utile in caso di ipertensione o ipotensione, ma anche in presenza di altri problemi legati alla pressione che coinvolgano fluttuazioni irregolari e persistenti. Esempi sono la presenza di aritmie e gravi problemi di stress o ansia. 

 

Se stai cercando dove poter fare un holter pressorio nella tua città clicca qui.

 

La Redazione di Med4Care

 

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi rimanere aggiornato sulle nostre prossime pubblicazioni clicca qui per iscriverti alla nostra newsletter.

Lascia un commento