Il fenomeno di Koebner

Il fenomeno di Koebner

Il fenomeno di Koebner

 

Che cos’è il fenomeno di Koebner

Il fenomeno di Koebner si riferisce all’insorgenza di nuove lesioni di malattia dermatologica su regioni cutanee precedentemente sane, successivamente allo sviluppo di una cicatrice dopo un trauma.

 

Storia del fenomeno di Koebner

Il fenomeno di Koebner trae il nome dal medico Heinrich Koebner, dermatologo tedesco, professore all’università di Breslavia.

Heinrich Koebner

 

Il dott. Koebner aveva osservato che nella psoriasi  si aveva nuova insorgenza di placche nelle aree cutanee sottoposte a traumi meccanici, come i tagli, gli interventi chirurgici, le punture di animali.

 

Come mai accade il fenomeno di Koebner? Eziologia e fisiopatologia

Il fenomeno colpisce le zone di cute non interessate precedentemente da malattia dermatologica.

il fenomeno di Koebner interessa traumi o cicatrici chirurgiche in pazienti con malattie dermatologiche

Queste zone quando subiscono un trauma guariscono come di norma; ma successivamente, nella sede della cicatrice, poi compaiono le lesioni tipiche della malattia. Vediamo nell’immagine come dopo un banale trauma al torace compaiono le lesioni di psoriasi in un paziente predisposto.

il fenomeno di Koebner sulle cicatrici di traumi in pazienti con malattie dermatologiche in atto

La ragione di questo fenomeno sembra interessare, oltre al trauma, la predisposizione genetica. Entrambi i fattori concorrono all’attivazione di cellule infiammatorie quando avviene un danno alle cellule della cute. Questo innesca una migrazione a livello dei linfonodi e l’attivazione dei linfociti T con conseguente amplificazione dello stato infiammatorio. Questo fenomeno è particolarmente tipico dei punti ove è più spiccato lo stress meccanico, come presso il gomito o il tendine d’Achille.

 

Quali malattie sono interessate dal fenomeno di Koebner?

In questo articolo trovate molte più informazioni riguardo il fenomeno nella psoriasi. Ma il fenomeno non interessa soltanto la psoriasi: è descritto anche nel lichen, nelle verruche, nella vitiligine, nel mollusco contagioso e in altre malattie dermatologiche (2) (3) (4).

 

Come evitare il fenomeno di Koebner? Prevenzione

I soggetti che hanno delle malattie dermatologiche in atto sono a rischio di sviluppare la loro malattia sulle lesioni traumatiche con una elevata probabilità. Chi ne ha già sofferto è opportuno che faccia attenzione a non procurarsi ferite inutilmente, come morsi di animali domestici o tatuaggi che possono esacerbare la malattia in loco.

 

Med4Care Marco De Nardin
                                                                                    Dott. Marco De Nardin

 

Fonti e note:

Lascia un commento