Nuova auto-dichiarazione Coronavirus

Nuova auto-dichiarazione Coronavirus

È stato di recente sostituito il precedente modello di auto-dichiarazione per l’emergenza Coronavirus.

clicca qui per scaricare il nuovo modello

Nel modello si deve dichiarare obbligatoriamente:

  • di non essere sottoposto a misure di quarantena obbligatoria
  • di non essere stato trovato positivo ad un test

La parte più importante dell’auto-dichiarazione consiste nell’indicare la motivazione allo spostamento e comprende le seguenti possibilità:

  • per comprovate esigenze lavorative
  • situazioni di necessità
  • motivi di salute
  • assoluta urgenza (“per trasferimenti in comune diverso”)

Bisogna inoltre dichiarare:

  • gli estremi dello spostamento (da dove si è partiti e dove si è diretti)
  • di essere a conoscenza delle misure di contenimento del contagio vigenti alla data odierna
  • di essere a conoscenza delle ulteriori limitazioni disposte con provvedimenti dei Presidenti delle Regioni (di partenza e di arrivo).

 

Si ricorda che queste misure non sono da ritenersi obbligatorie per gli operatori sanitari in alcune regioni e situazioni contingenti specifiche, dove vengono invitati a lavorare comunque, data la grave carenza di personale, anche qualora trovati positivi al test e/o qualora siano sintomatici, portando la mascherina per evitare di spargere l’infezione.

 

clicca qui per scaricare il nuovo modello

 

Lascia un commento