+39 041 8622245 info@med4.care

L’aumento del numero di casi di Coronavirus in tutta Italia ci ha suggerito una riflessione. Potrebbe essere che le regioni italiane che ad oggi hanno tra i 300 e gli 800 casi registrati, stiano seguendo l’andamento delle regioni con il maggior numero di contagi (ovvero Lombardia con 13272 casi, Emilia Romagna con 3093 casi, e Veneto con 2172 casi)? Possiamo aspettarci quello che è successo per gli altri stati europei, che stanno seguendo esattamente l’andamento dell’Italia, come noi avevamo previsto?

I dati degli ultimi giorni ci hanno quindi fatto pensare che sarebbe stato opportuno fare un confronto regione per regione. Dato che è ancora troppo presto per poter sentire l’effetto delle misure di contenimento messe in atto, ci si può aspettare che anche le altre regioni italiane aumentino, giorno dopo giorno, il numero dei contagiati. In che modo però?

Osservando i dati di ogni regione abbiamo notato che le regioni che ad oggi hanno un numero di casi che va dai 300 a 800 circa, stanno seguendo, più o meno, l’andamento dell’Emilia Romagna, opportunamente shiftate di qualche giorno indietro.

Mettiamo adesso nello stesso grafico Lombardia, in arancione, Emilia Romagna, in blu, e Veneto, in giallo. Le altre regioni, shiftate, non si vedono perché si sovrappongono al grafico dell’Emilia Romagna.

 

Eliminiamo ora Lombardia e Veneto dal grafico e lasciamo solo l’Emilia Romagna. A questo punto dovrebbero vedersi meglio le linee delle altre regioni.

regioni-italia-coronavirus

 

MARCHE

Le Marche sembrano essere 7 giorni indietro rispetto all’Emilia Romagna.

Fra 7 giorni possiamo quindi aspettarci circa 3000 casi totali.

 

PIEMONTE

Stessa situazione per il Piemonte, circa 7 giorni indietro. Fra una settimana possiamo aspettarci circa 3000 casi totali.

piemonte

 

TOSCANA

La Toscana sembra essere 10 giorni indietro rispetto all’Emilia Romagna, quindi fra 7 giorni potremmo aspettarci circa 2000 casi.

coronavirus-toscana

toscana

TRENTINO E LIGURIA

Il Trentino e la Liguria sono indietro di 11 giorni. Pertanto fra 7 giorni ci possiamo aspettare circa 1700 casi.

Di seguito i dati del Trentino.

trentino

Qui i dati della Liguria.

liguria

trentino-liguria

 

LAZIO E CAMPANIA

Lazio e Campania sembra essere, rispettivamente, 12 e 13 giorni indietro rispetto all’Emilia Romagna. Fra 7 giorni quindi possiamo aspettarci 1200-1400 casi circa.

Di seguito i dati del Lazio.

lazio

Qui i dati della Campania.

campania

 

Per i dati delle regioni che non abbiamo preso in esame potete consultare, ad esempio, questo sito.

 

Med4Care Marco De Nardin

Dott. Marco De Nardin

 

samanta-zagani

Samanta Zagani

 

Altri articoli per approfondire:

Virus: che cos’è e come funziona

Coronavirus: la cura dei malati “intermedi”

Perché dobbiamo chiudere tutte le sale operatorie d’Italia

Gli stati e la salute: visioni a confronto

Coronavirus e misure: tra quanto l’effetto?

Coronavirus: il numero reale dei contagiati in Italia